FICE

Federazione Italiana Cinema d'Essai

Scheda Film

Weekend

Sceneggiatura: Andrew Haigh …
Fotografia: Urszula Pontikos …
Montaggio: Andrew Haigh …
Musiche: James Edward Barker …
Interpreti: Tom Cullen, Chris New, Jonathan Race …
Produzione: The Bureau,
Glendale Picture,
Synchronicity Films …
Distribuzione: Teodora …
Gran Bretagna 2011 …
colore 97’
Russell conosce Glen in un locale e si risveglia al suo fianco la mattina dopo. Quella che sembra solo l'avventura di una notte si trasforma però in qualcosa di più: nell'arco del weekend i due arriveranno a condividere sentimenti, ricordi, paure e desideri, fino a scoprirsi all’inizio di un'imprevista e travolgente storia d'amore.

Recensione Film

Weekend

Un lungo applauso ha salutato, nell’ormai lontano novembre 2011, uno dei titoli migliori del Focus Gran Bretagna al Roma Film Festival. Il film è rimasto inedito fino alla recente distribuzione dell’opera successiva del regista inglese, 45 anni, inframmezzata dalla serie Hbo Looking. Weekend è un film intimo e delicato, narrato e interpretato in stato di grazia: due ragazzi (Tom Cullen e Chris New, il primo ha successivamente acquistato popolarità per la parte dell’aristocratico spasimante di Lady Mary in Downton Abbey) si conoscono in un gay bar e trascorrono il fine settimana insieme, in un'oasi di intimità e comprensione, pur costretti a nascondere al mondo la propria natura. Solitudine, identità personale e sessuale, approccio e prospettive divergenti emergono con naturalezza, assieme all’attrazione reciproca, tra una bevuta e uno sballo nell’appartamento di un quartiere popolare, tra un giro in bicicletta e l’apparente allontanamento: film pacato ma convincente, già premiato in numerosi festival, Weekend potrà giovarsi del clima di attenzione verso il tema dei diritti civili delle coppie omosessuali dei nostri giorni. Il suo merito principale è quello di narrare in 90 minuti con delicatezza, misura e tempi giusti una reciproca presa di coscienza affettiva ed esistenziale, che potrebbe (il finale è aperto, anche per motivi che scoprirete in sala) preludere a un avvicinamento ben oltre l’arco di un fine settimana da rimorchio.
Mario Mazzetti