FICE

Federazione Italiana Cinema d'Essai

News

SORRENTINO SI AFFERMA AI GOLDEN GLOBES. PREMI PRINCIPALI A "12 ANNI SCHIAVO" E "AMERICAN HUSTLE"

13/01/2014

Dopo aver fatto il pieno di European Film Award, "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino vince anche il Golden Globe come miglior film straniero. Ad assegnarlo Ŕ la stampa estera hollywodiana, che ha incoronato come miglior film dell'anno, nelle categorie "Drama" e "Comedy or Musical", rispettivamente "12 anni schiavo" di Steve McQueen e "American Hustle" di David O. Russell.
Miglior regista Alfonso Cuaron per "Gravity", migliori attori nella categoria "film drammatico" Matthew McConaughey per "Dallas Buyers Club" (che ha visto premiato come non protagonista anche Jared Leto) e Cate Blanchett per "Blue Jasmine".
Tra le commedie, migliori attori Leonardo DiCaprio per "The Wolf of Wall Street" e Amy Adams per "American Hustle" (premiata anche, come non protagonista, Jennifer Lawrence).
A "Her" di Spike Jonze il premio per la sceneggiatura, a "Tutto Ŕ perduto" con Robert Redford quello per la colonna sonora e alla biografia di Mandela "Long Walk To Freedom" quello per la migliore canzone, "Ordinary Love" degli U2. "Frozen" della Disney miglior cartone animato. Tra i Golden Globes per le produzioni televisive, doppia affermazione per "Dietro i candelabri": miglior film per la tv e miglior attore (Michael Douglas). Prossimo appuntamento di rilievo, giovedý 16 gennaio con l'annuncio delle nomination agli Oscar 2014.

Autore:
Mazzetti